Experience

La voglia di cambiare vita e fare quello che mi piace.


Raccontare Sicilymyhome è anche parlarvi di me.
Sono Tiziana Gradanti, sono una siciliana di origine di 49 anni ma vivo da molti anni a Milano.
Mi sono occupata di Marketing per oltre 20 anni come manager in Nestlé, ma 3 anni fa ho deciso di dare una svolta alla mia vita e, grazie soprattutto ai tanti viaggi in Sicilia e all’estero, ho percepito il grande fermento e potenziale inespresso della Sicilia nel turismo, e per me è stato subito chiaro quello che avrei voluto fare davvero!

Sicilymyhome è stato per me un ritorno a casa, alle mie radici, al richiamo della terra e al valore delle cose più autentiche. 

Da qui, la mia vocazione è diventata ben presto una missione:
inaugurare un nuovo concetto di ospitalità in Sicilia.
Prendere per mano gli ospiti, accompagnarli in belle case siciliane e fare vivere loro la vera Sicily Experience.

Non un semplice viaggio, ma una vera immersione alla scoperta della Sicilia più autentica, dei profumi del mare e le sue spiagge incontaminate, degli angoli più segreti in cui scovare i ristorantini locali e le mille eccellenze del territorio.
Ma anche guidarli nelle degustazioni in cantina, e farsi avvolgere dall’arte e dalla cultura delle suggestive città barocche, veri e propri musei a cielo aperto.

Ecco, questo per me è stato da subito il motore che ha spinto le mie idee.
È stato tutto da inventare da zero, il brand, il logo e come posizionarsi sul mercato, la comunicazione, e mettere a punto il modello di business in mezzo a tanti investimenti ma anche test ed errori, anche loro indispensabili.

Ma mi sono proprio divertita ogni giorno a impostare la strategia del marchio, sviluppare gli asset commerciali, e pianificare ogni dettaglio guadagnando a poco a poco maggiore credibilità nella mia nuova professione.

Sono più che mai convinta che questo sia davvero il modo migliore di vivere la Sicilia, mettendoci la faccia ogni giorno.

La mia passione, e quella di tutto il team di Sicilymyhome, è mettere in luce tutto il buono e il bello che la Sicilia può dare, lasciando da parte le sue debolezze e i suoi mille contrasti, ma consapevole che la nostra è una terra generosa come nessun’altra.

A tratti dura nella sua sincerità senza compromessi, aspra come gli agrumi e dolce come lo zucchero, ma in grado di regalare emozioni che durano una vita.

E mai come ora, in tempi straordinari occorre un impegno straordinario per prepararci al meglio alla ripartenza, dare valore e investire ogni energia sulla rinascita del turismo siciliano.

Cosa faccio ora?
Continuo ancora a spostarmi tra Milano e la Sicilia, ma mio marito Aldo mi sostiene completamente nella mia scelta, come un vero compagno, sapendo bene che non si smette mai di imparare e migliorare ogni giorno.

Ma in tutto questo, ho la fortuna di fare quello che mi piace, e non è poco!

Un abbraccio,
Tiziana.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *